Adelfia (BA) festa di San Trifone 2017: tutti i video

397 views

Ad Adelfia in provincia di Bari, dal 9 al 12 novembre si svolgono i solenni e tradizionali festeggiamenti in onore di San Trifone.

Quella di Adelfia, è una delle feste patronali più conosciute e sentite in tutta Italia e negli ultimi anni, grazie al web, anche dai tantissimi appassionati dell’Arte Pirotecnica provenienti da diverse parti d’Europa.

E’ soprannominata la “Regina delle Feste” proprio perché nei giorni di festa si radunano decine di migliaia di persone che giungono in loco sia per onorare il Santo che per partecipare a tutta la festa civile.

Il giorno principale è il 10 novembre ed è caratterizzato dalla solenne processione con il simulacro del Santo, per le vie della città, accompagnato dalla banda musicale e da migliaia di fedeli. Ma è anche il giorno della GARA PIROTECNICA DIURNA (che poi gara non è in quanto non vi è una giuria) nella quale si esibiscono le migliori ditte pirotecniche italiane. Inoltre, anche nel restanti serate di festa, si svolgono spettacoli pirotecnici e piromusicali ai quali prendono parte altrettante ditte di caratura internazionale.

Durante i giorni di festa, si esibiscono le migliori bande musicali nazionali ed il paese è addobbato a festa da migliaia e migliaia di luci colorate strutturate in artistiche e bellissime luminarie.

Quest’anno, per l’aspetto prettamente pirotecnico, si sono esibite le seguenti ditte:

Giovedì 9 novembre ore 23.15 in contrada Difesa

– Di Matteo Luigi Fireworks Events da Sant’Antimo (Na)

Venerdì 10 novembre ore 14.30 in contrada Difesa

– Bruscella Italian Fireworks Group da Modugno (BA)

– Pirotecnica Cavour ditta Boccia da Ottaviano (Na)

– Pirotecnica Di Muoio Carlo da Vatolla di Perdifumo (SA)

-Pirotecnica Albano e Russo da Melito (Na)

– Pirotecnica Fa.Si.Ma di G. Spina e Figli da Santa Venerina (CT).

Ore 22.30 in via Generale Scattaglia sulla circonvallazione, grandioso spettacolo piromusicale a cura della ditta

– Pirotecnica Nazionale di C. e F. Mainardi da Angri (SA) in collaborazione con Pirotecnica San Pio da San Severo (FG) – fornitore produttore di single shot e candele romane.

Ore 23.30 in contrada Difesa, grandioso spettacolo pirotecnico serale a cura della ditta

– Pirotecnica Albano e Russo da Melito (Na)

Sabato 11 novembre ore 23. 00 in contrada Difesa, grandioso spettacolo pirotecnico a cura della ditta

-Bruscella Italian Fireworks Group da Modugno (BA).

Domenica 12 novembre, alle ore 23.00 in contrada Chiancaro, grandiosa fantasia pirotecnica a cura della ditta

– Itria Fireworks da Cisternino (BR).

Sotto vi mostriamo tutti i video degli spettacoli pirotecnici ma anche quelli processionali. Si ringrazia per la collaborazione il sig. Nicola Caputo per la realizzazione di alcuni filmati.

Ecco anche alcuni scatti realizzati durante la festa.

Uscita del manifesto – lancio di bombe a cura della ditta Bruscella Italian Fireworks Group

Intronizzazione del Santo

 

Lancio di bombe il 1° novembre a cura della ditta Bruscella Fireworks Italian Group

Aspettando San Trifone – Corteo Storico – 8 novembre

Processione del quadro del Santo – 9 novembre

Accensione delle luminarie e della cassa armonica a cura della ditta Faniuolo – 9 novembre

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Di Matteo Luigi – 9 novembre

10 novembre Festa di San Trifone

Processione del simulacro 

Spettacoli pirotecnico a cura della ditta FA.Si.Ma.

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Bruscella Italian Fireworks Group

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Russo e Albano

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Boccia “Cavour”

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Di Muoio Carlo

Spettacolo piromusicale a cura della ditta Pirotecnica Nazionale

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Russo e Albano

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Bruscella Italian Fireworks Group – 11 novembre

Lancio di una mongolfiera a cura della ditta Di Rella Biagio

Spettacolo pirotecnico a cura della ditta Itria Fireworks – 12 novembre

Riposizione nella nicchia dell’immagine di San Trifone

Commenta l'articolo:

commenti